Verbale Elettorale Domenica 25 Luglio 2010

 

VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA;

RINNOVO C.d.A. Gruppo Sacro “L’Addolorata”.

Trapani, 25/07/2010.

 

L’anno 2010, il giorno 25, del mese di Luglio, alle ore 18,00, in seconda convocazione, presso i locali della sede sociale dell’Unione Maestranze, siti in Trapani, Via Nunzio Nasi, n. 59, si è riunita l’Assemblea Ordinaria dei soci dell’Associazione Gruppo Sacro dei Misteri “L’Addolorata”, a cura dei Camerieri, Cuochi, Cocchieri, Autisti, Baristi, Pasticcieri, Albergatori, Ristoratori ed affini, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

 1)   –  rinnovo dei componenti il Consiglio Direttivo.

 A norma dello statuto sociale assume la presidenza della seduta il Presidente dell’Associazione Sig. Gaspare Barbara il quale, constatato che sono presenti numero venticinque soci, dichiara l’Assemblea validamente costituita.

 Prima di procedere alla nomina della Commissione Elettorale, il Capo-Console uscente cede la parola al Sig. Galia, della Segreteria dell’Unione Maestranze, che da lettura di una comunicazione del Consiglio Direttivo uscente a conclusione del quinquennio di consolato. 

 Quindi procede alla nomina della Commissione Elettorale chiamando a fungere da Presidente il Prof. Francesco Todaro, dell’Istituto Alberghiero, e da Segretario il Signor Antonio Galia, Segretario dell’Unione Maestranze.

 I presenti approvano all’unanimità.

 Compiuto nuovamente l’accertamento di cui sopra, il Presidente Todaro prende la parola per illustrare l’ordine del giorno e dare le indicazioni necessarie sulle modalità di voto.

 Premesso   

• che gli organi sociali hanno durata quinquennale;

 • che è prossima la scadenza del mandato dell’attuale Consiglio Direttivo;

 • che, a norma di statuto, il numero dei membri del Consiglio Direttivo deve essere determinato dall’Assemblea dei soci chiamata a rinnovare gli organi sociali con un numero di Consiglieri pari a cinque;

 • che, a norma di statuto, i componenti degli organi sociali non ricevono alcun compenso;

 • che, a norma di statuto, gli organi sociali sono eletti tra i soci ordinari;

 • che, a norma di statuto, le elezioni degli organi sociali devono avvenire per scrutinio segreto con la nomina di due scrutatori;

 • che possono partecipare alle operazioni di voto i soli soci ordinari;

 l’Assemblea dei soci, su proposta del socio Sig. Salvatore Emanuele Barbara, per alzata di mano, all’unanimità:

 1)      nomina scrutatori i  Signori Nicola Occhipinti e Giovan Battista Manzo che coadiuveranno il Presidente dell’Assemblea nelle operazioni di voto e di scrutinio.

 All’interno della sede assembleare sono stati apposti, inoltre, gli appositi elenchi con i nominativi dei soci che sono candidati per il rinnovo delle cariche di cui sopra specificato e che di seguito si ricordano:

 –         Sig. Gaspare Barbara;

–        Sig. Salvatore Barbara;

–        Sig. Salvatore Emanuele Barbara;

–        Sig. Francesco Evangelista;

–        Sig. Giovanni Abita;

–        Sig. Giovanni Rosati.

 

Il Presidente dichiara aperta alle ore 18:10 la votazione fissando per le ore 19:30 la chiusura delle operazioni di voto.

 Passa poi a distribuire le schede già autenticate.

 Le schede contengono i nominativi dei candidati e si esprime la preferenza apponendo un segno “X” affianco o sopra il nominativo del candidato prescelto.

 Si possono esprimere, continua la Presidenza della Commissione, da un minimo di una ad un massimo di cinque preferenze.

 Il Segretario annoterà nell’apposito elenco i nominativi dei soci che si presentano al voto, avendo cura di annotare, anche, le eventuali deleghe.

 Viene mostrata, quindi, all’Assemblea l’urna che conterrà le schede votate, avendo cura di far visionare che la stessa al proprio interno, prima della sua chiusura, è vuota e non contiene alcunché.

 Le operazioni di voto hanno termine alle ore 19,40;

sono presenti all’Assemblea numero quaranta soci;

sono state distribuite numero 128 schede autenticate;

hanno votato numero 128 soci.

Il Presidente, i due scrutatori e il Segretario danno immediatamente luogo alle operazioni di scrutinio.

Controllo preliminare:

votanti n. 128;

schede votate n.128, di cui 52 deleghe;

schede bianche 1.

 

Dalle operazioni di scrutinio, che hanno termine alle ore 20,25 circa,  emergono i seguenti risultati:

1) hanno riportato voti:

              – Sig. Gaspare Barbara, voti n.73.;

              – Sig. Salvatore Barbara detto Emanuele, voti n. 80;

              – Sig. Salvatore Barbara del 1964, voti n. 69;

              – Sig.Francesco Evangelista , voti n. 54;

– Sig. Giovanni Rosati, voti n. 64;

– Sig. Giovanni Abita, voti n. 50.

conseguentemente risultano eletti i signori :

–  Salvatore Emanuele Barbara;

–  Gaspare Barbara;

–  Salvatore Barbara del 1964;

–  Giovanni Rosati;

–  Francesco Evangelista.

 

Proclamazione degli eletti

 

Il Presidente legge ad alta voce i soci eletti, chiamandoli seduta stante, se presenti, ad accettare l’incarico.

 

Accettazione dell’incarico

 

Tutti gli eletti, presenti all’Assemblea, dichiarano di accettare l’incarico loro conferito senza avere alcuna riserva, fatta eccezione per il Sig. Francesco Evangelista, non presente ai lavori, cui la Segreteria provvederà a comunicare l’avvenuta elezione e che, da statuto vigente, comunicherà la propria accettazione della carica entro otto giorni dal ricevimento della comunicazione.

 

Non avendo altri argomenti su cui discutere e deliberare, alle ore 20,30 viene chiusa l’Assemblea ed il  presente verbale, cui si allega tutto il materiale elettorale.

 

                                                        La Commissione Elettorale

 Il Presidente :  Prof Francesco Todaro

Segretario:   Antonio Galia

Memnri Commissione Elettorale (Scrutatori):   Giovan Battista Manzo – Nicola Occhipinti

            

Seguici sui Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *